COME IMPARARE UNA LINGUA VELOCEMENTE

impara-lingue-velocemente

 

Se ti trovi su questa pagina è perché probabilmente vuoi imparare una lingua velocemente. Mi sbaglio? In effetti è proprio il titolo dell’articolo.

Vediamo come fare.

Come imparare una lingua velocemente

Molte volte io stesso mi sono chiesto come poter imparare velocemente una lingua, o meglio: come poterla imparare in poco tempo.

La prima domanda che ti devi porre in questo caso è: che cosa significa per te velocemente?

Tre giorni? Tre Settimane? Tre mesi? Un anno? A quanto in termini di tempo corrisponde per te la parola “velocemente” ? Prova a rispondere a questa domanda.

Supponiamo che io possa darti gli strumenti necessari ad imparare una lingua in un mese partendo da zero (diciamo arrivare ad un livello B2 del quadro standard europeo). Dovresti però studiare 18 ore al giorno ogni giorno, senza fare altro.

Ricorda molto la mia ultima sessione d’esami triennale quando in due mesi preparai 6 esami e la tesi lavorando part-time. Per fortuna andò bene ma non ho alcun ricordo di quel periodo di vita. Fu un non-vivere accompagnato da poco sonno e molta redbull.

Tu lo faresti? Io probabilmente ora non lo farei più.

Mi permetto quindi di riformulare la frase “come imparare velocemente una lingua” con la frase “imparare una lingua nel minor tempo possibile”.

In sostanza quindi, tu (come del resto anche il sottoscritto) vuoi imparare una lingua senza investirci troppo tempo. Se davvero volessi impararla velocemente saresti disposto a studiare giorno e notte non-stop, ma dovresti in questo caso trascurare lavoro, scuola, università o famiglia/amici. Non è proprio la strada che vuoi prendere, lo so.

Esatto Simone, come posso fare?

Con calma. Tra poco ci arriviamo.

Come imparare una lingua nel minor tempo possible

La nuova domanda è quindi “come imparare una lingua nel minor tempo possibile”. C’è una sola risposta a questa domanda: grado di motivazione.

Se inizi a studiare il cinese “perché i cinesi sono tanti” difficilmente riuscirai ad imparare la lingua.

Neanche lentamente.

Neanche in 10 anni.

Ti chiedi perché?

Perché la motivazione non è forte abbastanza.

Ho un amico che ha iniziato a studiare il cinese perché ha conosciuto una ragazza cinese che non parlava inglese, ti assicuro che non ci ha messo molto ad imparare la lingua meglio di Confucio. In questo caso infatti era molto motivato.

Tornando quindi alla tua domanda iniziale: “come si impara velocemente una lingua” la risposta è: Motivazione, Motivazione, Motivazione (la M maiuscola non è casuale).

Solo se realmente motivato riuscirai ad applicarti e a dedicare il tempo necessario allo studio della lingua ritagliando i giusti spazi tra i tuoi mille impegni.

Cosa Significa Imparare Una Lingua Velocemente

Ripensa quindi alla risposta che hai dato poco fa alla domanda: che cosa significa velocemente? Supponiamo tu abbia risposto 3 settimane. Probabilmente ora avrai capito che sarà piuttosto improbabile a meno che tu non voglia perderci in salute, e con risultati comunque non soddisfacenti. E 3 mesi invece? Se hai un grado di motivazione molto elevato in 3 mesi puoi diventare dignitosamente fluente in una nuova lingua (B1) ricorrendo ai #languagehack. Un anno è invece un lasso di tempo assolutamente ragionevole per imparare una nuova lingua (B2-C2) in base ai tuoi obiettivi e al tempo che ci dedicherai.

Stai molto attento però.

La motivazione iniziale spesso non è sufficiente, è facile partire in quinta e poi arenarsi dopo qualche settimana.

Per imparare una lingua è necessario riuscire a mantenere la motivazione durante l’intero processo di apprendimento.

Ben detto Simone! Ma come si fa? Io parto sempre motivato ma poi mi perdo via tra impegni ed altre cose.. E studiare una lingua dopo il lavoro o le lezioni in università spesso è pesante..

Hai perfettamente ragione. Non è facile. Ecco perché ho scritto un altro articolo in cui ti svelo i miei trucchi per mantenere alta la motivazione.

Ricorda: solo se realmente motivato riuscirai ad apprendere la tua lingua obiettivo. Il tempo che impiegherai sarà inversamente proporzionale al tuo grado di motivazione.

Maggiore sarà la tua motivazione, minore il tempo di cui avrai bisogno.

PS. Se hai trovato questo articolo interessante ti va di ricambiare dandomi una mano a farlo leggere a qualche amico? Lo puoi condividere sui social cliccando uno dei bottoni qui sotto – e io sarei tanto felice – grazie mille! 🙂

Articolo interessante?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *